Il progetto di potenziamento della lingua italiana nasce dall’esigenza di costruire un percorso di accoglienza, integrazione ed alfabetizzazione funzionale all’inserimento di alunni stranieri e si propone come momento di familiarizzazione con la lingua del paese di adozione.

I risultati attesi riguardano l’acquisizione delle competenze necessarie all’espressione dei bisogni fondamentali, la comprensione dell’italiano orale e scritto, nonché la capacità di verbalizzare e scrivere correttamente ciò che si intende comunicare.