Orientamento in Uscita:  

è il percorso che lo studente compie per decidere il proprio futuro universitario o nel mondo del lavoro.

Vai  alla sezione News  per tutte le informazioni sugli eventi e le attività proposte dalle università e da altri enti.

Le attività, rivolte agli studenti delle classi IV e, in particolare, a quelli delle classi V, sono:

  • Diffusione delle molteplici informazioni sulle attività orientative fornite dalle Università, dai Politecnici, dall’Esercito e dal mondo del lavoro.
  • Incontri di orientamento in sede:  in genere con lo IED, con il Centro Studi Test, con l’Esercito e con dei rappresentanti delle Facoltà Sanitarie.
  • Incontri di orientamento fuori sede: in passato presso l’Università della Valle d’Aosta.
  • Adesione a progetti orientativi proposti dall’Università di Torino, come “Tre mattine all’Università” della Facoltà di Scienze M.F.N. (per Matematica e Fisica) e al Masterclass in fisica delle particelle.
  • Adesione al progetto TuTest dell’Università di Torino: un test on line che ha l’obiettivo di promuovere un’autovalutazione consapevole e critica da parte degli studenti nel passaggio dal sistema scolastico a quello universitario.
  • Partecipazione degli studenti interessati delle classi IV alle scuole estive presso la Normale o il Sant’Anna di Pisa, e la Bocconi di Milano.
  • Eventuali raccordi con l’associazione Ex Allievi.

 

Progetto Orientamento Formativo del Politecnico di Torino

Il Progetto è dedicato agli studenti delle classi quinte delle nostre Sezioni Scientifica e Tecnica. Il Progetto prevede:

  • due lezioni universitarie, una di matematica e una di fisica, tenute presso la sede di Torino del Politecnico.
  • una lezione supplementare facoltativa di Pianificazione e/o Design per gli interessati a quei corsi

Seguono i corsi di approfondimento:

  • di matematica: 7 ore complessive in 4 pomeriggi tenute dal prof. Derossi
  • di fisica: 7 ore complessive in 4 pomeriggi, tenute dalla prof.ssa Lella, che si svolgono presso il nostro Istituto.
  • Simulazione del test di ammissione nei nostri laboratori di informatica.

Il test finale ha luogo in febbraio presso la sede di Torino del Politecnico, suddiviso nelle sezioni Matematica, Fisica, Logica e Comprensione verbale (per l’area dell’Ingegneria), con quesiti che vertono  anche sugli argomenti svolti durante il corso. La partecipazione al test di ammissione è subordinata ad una frequenza alle lezioni del corso del 75%.

Gli studenti che superano un punteggio prestabilito potranno iscriversi al Politecnico nel corso di Laurea prescelto con un risparmio anche di parte delle tasse universitarie.

Coloro che invece non hanno raggiunto tale soglia vengono inseriti in graduatoria con il punteggio ottenuto e, nel caso la loro posizione permetta l’iscrizione, potranno iscriversi ma non è detto che possano frequentare il corso di laurea preferito (dipende dal numero di posti disponibili e dalla posizione occupata in graduatoria). Chi vuole può provare a ripetere il test nelle sessioni successive (aprile, maggio, luglio, settembre) aperte a tutti, tenendo conto però del fatto che l’ultimo punteggio acquisito annulla quello precedente.

Al termine delle attività di formazione gli studenti ricevono un certificato di partecipazione all’iniziativa che può essere utilizzato per il riconoscimento di credito scolastico.

Corso di preparazione ai test d’ingresso area sanitaria

Negli anni scolastici 2013-2104 e 2014-2015 si è anche attivato un Corso di preparazione ai test di ammissione alle facoltà a numero chiuso-area sanitaria, unico nell’area canavesana, riproposto anche nell’a.s. 2016-2017 .