Coordinatori di Classe

Un Docente per ogni classe dell’Istituto svolge la funzione di Coordinatore di Classe e viene designato dal Dirigente Scolastico all’inizio dell’anno scolastico.
I criteri sono la continuità didattica e l’equiripartizione dei carichi di lavoro, tenendo conto degli obiettivi di processo del Piano di miglioramento dell’Istituto, in particolare “Rafforzare la figura del coordinatore di classe quale riferimento per gli allievi in ordine al successo formativo” , definito a priorità alta.

I compiti del Coordinatore di classe sono i seguenti:

  • presiede su delega del Dirigente le riunioni dei Consigli di Classe (esclusi gli scrutini), cura l’attuazione delle decisioni prese, riferisce al Dirigente eventuali problemi e delibere importanti.
  • Si configura come Tutor per la classe e ne monitora la situazione globale e possibili situazioni difficili dei singoli allievi, prendendo eventualmente contatto diretto con le famiglie.

A tal fine:

  • nel mese di settembre esamina la situazione pregressa degli alunni.
  • Nella seduta di settembre predispone con il Consiglio di Classe il Documento di Programmazione e ne pubblicizza i contenuti.
  • Coordina la compilazione di documenti personalizzati, quali Piano Didattico o il  Piano Educativo nei casi previsti dalla normativa in vigore.
  • Durante l’anno scolastico coordina l’organizzazione dei recuperi o degli approfondimenti, assicurandone un corretto e funzionale svolgimento.
  • Controlla la regolarità della frequenza di ogni allievo e segnala alla famiglia eventuali discontinuità.
  • Mantiene i rapporti con le Funzioni Strumentali e con i Referenti di Area e collabora per l’attuazione di eventuali progetti.
  • Monitora eventuali numerose insufficienze dovute a demotivazione o disinteresse di un allievo o a difficoltà particolari e organizza momenti di colloquio e riesame con l’allievo e i genitori (recupero motivazionale).
  • Si fa carico, nelle classi prime, di guidare ed assicurare lo svolgimento democratico e corretto delle assemblee.
  • Sollecita e coordina il dialogo con le famiglie degli studenti assicurando la corretta comunicazione di tutte le attività promosse dalla scuola e dal Consiglio di Classe.
  • E’ responsabile con il segretario del Consiglio di Classe della corretta verbalizzazione dell’attività del Consiglio.