Il dirigente scolastico Alberto Focilla è coadiuvato da due collaboratori che hanno anche la funzione di responsabili di sede.

I docenti con incarico di funzione strumentale e di referente, nominati dal Collegio dei docenti, hanno il compito di favorire la realizzazione del Piano dell’Offerta Formativa, con il dirigente scolastico, i docenti e tutto il personale della scuola.

Collaboratrici
Pomatto Marina Collaboratrice, responsabile della Sezione Scientifica.
Magliano Mirella Collaboratrice, responsabile della Sezione Tecnica.

 

Funzioni Strumentali e Referenti – Aree anno scolastico 2016-2017

Funzioni strumentali

Lella Roberta e

Marta Flavia

 

Didattica e progetti

  1. Monitoraggio delle attività di compresenza e/o recupero (in itinere, sportello), attraverso un’attenta collaborazione con i coordinatori di classe, con la stesura di un prospetto finale che attesti le attività di supporto previste dal Piano di miglioramento.
  2. Aggiornamento costante sulle proposte di riforma dell’Esame di Stato, con inserimento  della prova INVALSI.
  3. Lettura e smistamento presso Docenti e/o Dipartimenti di progetti riguardanti proposte di aggiornamento, concorsi e varie.
  4. Revisione della modulistica in uso (con l’inserimento in particolare delle attività di alternanza scuola-lavoro).
  5. Rielaborazione dei suggerimenti e delle riflessioni provenienti dai vari dipartimenti su tutto ciò che concerne la didattica.

Referente

Derossi Marco

 

Didattica

Coordinamento dei processi connessi al Piano di Miglioramento (PdM) e gestione delle statistiche sugli esiti degli allievi.

Referente

Sconfienza Roberto

 

Didattica 

Raccordo con i Dipartimenti disciplinari e gestione del Piano di formazione.

Funzione strumentale

Sardella Elisabetta

 

Inclusione

  1. Organizzazione e didattica a sostegno degli allievi con Bisogni Educativi Speciali – BES (area della disabilità, area dei disturbi evolutivi specifici e area dello svantaggio socioeconomico, linguistico e culturale).
  2. Coordinamento del GLI (Gruppo di lavoro per l’Inclusione) e delle attività indicate nel Piano annuale dell’Inclusività (PAI) relativo agli allievi con BES.
  3. Collaborazione con i consigli di classe per individuare strategie di azione. Partecipazione ai GLH operativi.
  4. Coordinamento per la redazione della documentazione relativa agli allievi con BES.
  5. Contatti con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Torino – Settore Inclusione e operazioni inerenti alla definizione dell’organico dei posti di sostegno.
  6. Riunioni di coordinamento con i referenti delle proposte del territorio. Partecipazione a incontri operativi.
  7. Monitoraggio delle attività indicate nel Piano annuale dell’Inclusività (PAI) a supporto dell’inserimento degli allievi con BES.

Gestione dei materiali specifici presenti all’interno dell’Istituto.

Referente

Bartolomeo Caterina

 

Inclusione 

Referente per azioni di supporto al monitoraggio per i PDP.

Funzione strumentale

Meotto Roberto

 

Scuola e lavoro 

  1. Rapporto con il mondo del lavoro e il territorio.
  2. Stage.
  3. Progettazione Alternanza scuola lavoro.
  4. Supervisione follow-up degli studenti.

Funzione strumentale

Vota Anna

 

Ampliamento offerta formativa lingue 

  1. Certificazioni: coordinamento ed organizzazione attività extra-curricolari conformemente alle richieste (certificazioni linguistiche/corsi e lezioni pomeridiani per specifica preparazione /collaborazioni con madrelingua inglese-francese/iscrizione agli esami/predisposizione ed assistenza agli stessi).
  2. Stage linguistico in Gran Bretagna settembre 2015.
  3. CLIL collaborazione con Docenti/Commissioni per predisporre la realizzazione degli interventi didattici a.s. 2016-2017.
  4. Progetti Socrates/Indire: E-Twinning oppure 1 azione Comenius. Coordinamento contatti con Istituzioni Linguistiche/Scolastiche europee ed italiane.

Funzione strumentale

 

Comunicazione e tecnologie multimediali

Grazie all’ormai consueto utilizzo delle tecnologie multimediali:

  1. proporre e/o coordinare le attività legate alla comunicazione interna e verso l’esterno dell’Istituto.
  2. Recepire le esigenze e le proposte emergenti da tutte le componenti della scuola in merito alla comunicazione interna/esterna.
  3. Valorizzare, facendole conoscere il più possibile,  le molteplici attività svolte da tutte le componenti dell’Istituto.
  4. Coordinare  l’inserimento delle informazioni sul sito web, con l’eventuale supporto per l’aggiornamento delle stesse.
  5. Curare la comunicazione in caso di attività e di interventi formativi con ditte, enti o associazioni esterne nel caso di progetti, allestimento di mostre o partecipazione a concorsi  che possano coinvolgere gli studenti dell’Istituto.
  6. Tenere i contatti con l’Associazione Ex allievi Moro.
  7. Collaborare alla realizzazione del Piano Nazionale per la Scuola Digitale al Moro.

Referente

 

Tecnologie multimediali 

Referente progetto ECDL e gestione piattaforme e-learning.

Referente

Del Sonno Antonio

 

Tecnologie multimediali 

  1. Referente supporto nell’utilizzo delle tecnologie informatiche nella didattica: registro elettronico.
  2. Incarichi di legge per privacy e sicurezza informatica.
  3. Coordinamento delle attività della commissione scrutini.
Animatore digitale

Del Sonno Antonio

Animatore digitale 

A favorire il processo di digitalizzazione della scuola e a diffondere le politiche legate all’innovazione didattica attraverso azioni di accompagnamento e di sostegno sul territorio del Piano Nazionale Scuola Digitale è stata individuata la figura dell’ animatore digitale, che assume un ruolo strategico nella diffusione dell’innovazione digitale a scuola.

L’animatore è destinatario di un percorso formativo (ministeriale) ad hoc su tutti gli ambiti e le azioni del PNSD inteso a sviluppare le competenze e le capacità nei suoi compiti principali (organizzazione della formazione interna, delle attività dirette a coinvolgere la comunità scolastica intera e individuazione di soluzioni innovative metodologiche e tecnologiche sostenibili da diffondere all’interno degli ambienti della scuola).