Regolamento Uscite didattiche

Si considerano uscite didattiche tutte quelle che coinvolgono almeno il 20 per cento degli allievi di una classe.

Le proposte di uscite didattiche e i relativi obiettivi devono essere inserite sia nella programmazione didattico educativa della classe sia nei piani individuali di lavoro dei docenti proponenti e devono essere coerenti con la programmazione stessa.

Le uscite didattiche devono essere programmate nel rispetto del principio di equa distribuzione tra le diverse discipline e organizzate, quando sia possibile, in modo tale da consentire lo svolgimento di più attività, anche di discipline diverse, nell’ambito dello stesso giorno.

Ogni docente potrà svolgere la funzione di accompagnatore per le uscite didattiche per un massimo di cinque giorni durante l’intero anno scolastico. Da questo calcolo si escludono le visite guidate il cui svolgimento avviene in orario extrascolastico.

Presentazione Prezi del regolamento
ITER USCITE DIDATTICHE
FASE 1:
CDC E DOCENTE REFERENTE
- Le uscite didattiche devono essere programmate, approvate e verbalizzate preventivamente nel corso del primo consiglio di classe o in quelli successivi (in casi eccezionali),

- Almeno 30 giorni prima dalla data stabilita per l’uscita didattica il referente dell’uscita deve effettuare il login nella sezione e-service dell’istituto, entrare nella sezione “Modulistica Segreteria Amministrativa”/“Moduli per uscite didattiche” e compilare i campi richiesti;

- Per uscite didattiche in bus o in treno: effettuare il download del modulo in formato excel “Uscita didattica in bus” oppure “Uscita didattica in treno” a seconda del mezzo di trasporto scelto,

- compilare solo il primo foglio del modulo in excel con i dati richiesti (gli altri fogli verranno compilati in automatico),

- salvare il modulo sul computer locale e caricarlo usando la funzione upload sulla stessa pagina dell’e-service aperta in precedenza; effettuare l’invio (tasto invio).
FASE 2:
SEGRETERIA
DIDATTICA
- La segreteria didattica riceve il “Modulo per uscite didattiche”, apre il foglio denominato “per famiglie_prima circolare” e lo salva in pdf; invia il file del pdf al Dirigente che la firma digitalmente,

- Pubblica il file pdf in bacheca all’attenzione dei docenti e delle classi coinvolte (alunni e genitori) nell’uscita didattica (in questa fase viene indicato un costo a studente massimo indicativo calcolato sui 2/3 del numero di partecipanti e un costo minimo calcolato sul numero massimo dei partecipanti)
FASE 3:
FAMIGLIE
- Le famiglie leggono la circolare e danno l’adesione all’uscita mediante il tasto ADESIONE entro e non oltre sette giorni dalla data di pubblicazione del modulo in bacheca. Le famiglie che non aderiscono all’uscita NON danno l’adesione.
FASE 4:
SEGRETERIA DIDATTICA
- Dopo sette giorni dalla pubblicazione della prima circolare la segreteria didattica verifica se sono stati raggiunti i 2/3 dei partecipanti (in caso negativo l’uscita didattica non sarà autorizzata),

- Apre il terzo foglio del “modulo per uscite didattiche” denominato “per famiglie_circolare definitiva”, inserisce nella casella in verde il numero totale di alunni che hanno aderito all’uscita (in automatico verrà calcolato il costo definitivo); salva il foglio in pdf e lo invia al DS per la firma digitale,

- Pubblica il file pdf all’attenzione dei docenti e delle classi coinvolte (alunni e genitori).
FASE 5:
DOCENTE REFERENTE
- Il docente referente, dopo aver raccolto la somma necessaria, paga, attraverso bollettino postale o bonifico bancario (IBAN IT14B0760101000000019556109) indicando nella causale il dettaglio dei costi da pagare con fattura elettronica (come aveva indicato nel primo modulo excel),

(Uscita in bus: una volta ricevuto l’intero pagamento la segreteria didattica procede alla prenotazione del bus e agli altri pagamenti previo ricevimento di fattura elettronica - costi indicati nel primo modulo compilato dal docente referente).

Per le uscite che coinvolgono solo parte degli alunni di una o più classi (es. competizioni sportive, uscite per orientamento ecc.), per quelle che avvengono in orario pomeridiano e che non prevedono mezzi di trasporto messi a disposizione della scuola il docente referente deve:
– entrare nell’e-service (fase 1), scaricare e compilare il file excel “Uscita Didattica”,
– salvare il modulo sul computer locale e caricarlo usando la funzione upload sulla stessa pagina dell’e-service aperta in precedenza;
– effettuare l’invio (tasto invio).
La Segreteria Didattica salva il pdf, lo fa firmare digitalmente al DS e lo invia alle famiglie che, cliccando sul tasto adesione, confermano la partecipazione.
Non richiedono nessun tipo di procedura le uscite svolte in orario curricolare sul territorio di Rivarolo e senza alcun onere per le famiglie. In questo caso si richiederà alle famiglie una autorizzazione con validità annuale.