Logo Eduscopio

L’istituto Aldo Moro si attesta ancora tra le prime posizioni del rapporto di eduscopio.it, il progetto della Fondazione Agnelli incentrato sui risultati lavorativi e universitari degli studenti diplomati. «I risultati sono in linea con quelli degli altri anni», commenta il preside Alberto Focilla.

Secondo il report 2020-2021, il 78% dei diplomati dell’Istituto tecnico, non iscritti all’università, ha lavorato per «almeno 6 mesi entro i primi due anni dal conseguimento dal diploma». Gli ex studenti dell’istituto Moro hanno trovato un lavoro significativo dopo circa 3 mesi (101 giorni), in un raggio di 11 km da casa. Il 64,8 % ha un lavoro coerente con il titolo di studio.

Per quanto riguarda il Liceo scientifico, l’edizione 2020 di eduscopio.it rileva che il 92% dei diplomati si immatricola e supera il primo anno dell’Università, a fronte di una media regionale dell’85%. Tra quanti proseguono gli studi, il voto medio di maturità è 81. Il 25.8% si iscrive ad un’università di area scientifica, il 23.6% sceglie l’area tecnica.

Tra le scuole presenti nel raggio di 30 km, l’Istituto Moro è al secondo posto per l’indice di occupazione dei diplomati di indirizzo tecnico-tecnologico; al terzo posto per l’indice FGA «che mette insieme la media dei voti e i crediti ottenuti».

 

  • Per saperne di più sull’offerta formativa dell’Istituto Aldo Moro, che comprende indirizzo tecnico, Liceo scientifico e Linguistico, visita il nostro sito.