Logo Eduscopio

L’istituto guida la classifica delle scuole a indirizzo tecnico-tecnologico della provincia di Torino ed è tra i primi posti per i risultati universitari della sezione scientifica. Qui la rassegna stampa completa.

L’istituto ‘Aldo Moro’ si conferma come la scuola con il più alto tasso di occupati nella provincia di Torino, tra gli istituti a indirizzo tecnico-tecnologico, e si attesta nelle prime posizioni per gli esiti universitari, tra quelli a indirizzo scientifico. Lo rileva eduscopio.it, il progetto della Fondazione Agnelli che valuta i risultati della carriera lavorativa ed universitaria degli studenti diplomati.

L’istituto di istruzione superiore ‘Aldo Moro’ comprende l’Istituto tecnico, il Liceo scientifico e il Liceo linguistico, con un’offerta formativa che valorizza le competenze specifiche, ma non scade nell’iperspecializzazione in quanto sviluppa anche le competenze trasversali, oggi richieste dal mercato del lavoro e dal contesto sociale. Per conoscere meglio la scuola, si può partecipare agli Open Day o visitare il sito www.istitutomoro.it.

I risultati

Secondo il report 2019-2020 di eduscopio.it, l’83% dei diplomati dell’Istituto tecnico, «tra quelli non iscritti all’università», ha lavorato «per almeno 6 mesi nei due anni successivi al diploma». Gli ex studenti dell’istituto Moro hanno trovato un lavoro significativo dopo poco più di 3 mesi (111 giorni), in un raggio di 11 km da casa. Il 52,3% ha un lavoro coerente con il titolo di studio.

Per il terzo anno consecutivo, l’istituto di Rivarolo Canavese guida la classifica delle scuole a indirizzo tecnico-tecnologico presenti nel raggio di 30 km. Rispetto all’anno scorso, l’indice di occupazione dei diplomati è migliorato (nel 2018, era dell’80%).

Per quanto riguarda il Liceo scientifico, l’edizione 2019 di eduscopio.it registra che l’87 % dei diplomati si immatricola e supera il primo anno dell’Università (nel 2018 il tasso era dell’85%). Tra quanti proseguono gli studi, il voto medio di maturità è 80.3; il 25.5 % si iscrive ad un’università di area tecnica, il 23.1% opta per l’area scientifica.

Tra le scuole a indirizzo scientifico nel raggio di 30 km, il Moro è il terzo per la media dei voti universitari (27.29) e il quinto per l’indice FGA che «mette insieme la media dei voti e i crediti ottenuti» (77.52).

Conoscere il Moro

Per conoscere in modo approfondito le attività didattiche ed extra-curriculari dell’istituto ‘Aldo Moro’, si può visitare il sito www.istitutomoro.it o partecipare agli Open Day che si tengono da novembre a gennaio nell’ambito dell’attività ‘Scuola Aperta’.