Vi facciamo conoscere le nostre strutture laboratoriali:

Laboratori di Scienze, Chimica e Biologia

Laboratorio di Scienze “Rita Levi Montalcini”

  • Utilizzo: per esperimenti di Biologia, Chimica e Scienze della Terra.
  • Strumentazione: 20 microscopi, strumenti per l’osservazione delle macchie solari (Solar Scope) e il P.S.T. (Personal Solar Telescope) che evidenzia brillamenti e protuberanze nella cromosfera solare, reagenti e attrezzature per esperimenti da svolgere alla cattedra o alle postazioni, sussidi audiovisivi, multimediali e didattici.
  • Numero postazioni: il laboratorio dispone di tre banconi, di cui due attrezzati per l’utilizzo da parte di otto gruppi di allievi.

Clicca sul logo ed esplora il nostro mondo fatto di sicurezza, esperimenti, curiosità e tanto altro!

“Uno degli obiettivi fondamentali che ha sempre guidato le  scelte degli insegnanti  nella didattica laboratoriale  del lab. Rita Levi Montalcini è rendere il laboratorio un luogo non soltanto «fisico» fatto di mura e strumenti, ma un modo di rapportarsi apertamente con la realtà che ci circonda. Questo significa  non soltanto ricercare e sperimentare in ambiti nuovi ma anche e soprattutto trasmettere all’esterno l’amore per le Scienze, coinvolgendo  attivamente gli studenti e  lasciando spazio alla loro voglia di sperimentare sulla base dei loro interessi e delle loro curiosità.”

 

Laboratorio di Biologia “Ilaria Capua”

  • Utilizzo: il piccolo laboratorio di Biologia è utilizzato per esperienze di Biologia e Scienze della Terra.
  • Strumentazione: 2 microscopi, una stufa, una centrifuga, un incubatore, un’autoclave, una postazione multimediale e tutti gli strumenti necessari per svolgere esperienze di DNA fingerprint, ricerca di gruppi sanguigni, estrazioni di oli essenziali, analisi acque, distillatori, ecc…
  • Numero postazioni: di supporto al laboratorio principale, il laboratorio di Biologia è utilizzato da gruppi di 4/5 allievi anche nelle ore libere dall’attività didattica (previa autorizzazione).

Clicca sulla foto per vedere quanto si è realizzato in questi ultimi anni.

“Il biolaboratorio ci consente non solo di realizzare in maniera ottimale l’ esperienze indicate, ma ci permette di intraprendere nuovi percorsi di sperimentazione che possono da una parte assecondare la curiosità degli studenti e dall’altra parte renderli aperti e consapevoli delle incredibili potenzialità delle Scienze della Vita rispetto allo sviluppo”

Laboratorio di Chimica “Ascanio Sobrero”
Utilizzo: classi biennio ITIS (sezione tecnica).
Strumentazione: PC con collegamento internet e videoproiettore; 2 bilance digitali, 26 lampade bunsen, vetreria di laboratorio e prodotti chimici da usare nelle esperienze.
Numero postazioni: 6 postazioni per lavoro a gruppi (3-4 studenti per gruppo). 

Laboratori di Fisica

  Laboratorio di Fisica “Galileo Galilei”
Utilizzo: esperimenti inerenti al programma di Fisica del quinquennio scientifico.
Strumentazione: strumenti necessari per la realizzazione di molteplici esperienze relative alla Meccanica (Statica, Cinematica, Dinamica), Ottica, Termologia, Termodinamica, Elettricità, Magnetismo e Elettromagnetismo, e sussidi audiovisivi didattici. 
Numero postazioni: 5 postazioni per gruppi di lavoro di circa 6 alunni, per un totale di 30.
Laboratorio di Fisica “Carlo Rubbia”
Utilizzo: esperimenti inerenti al programma di Fisica del quinquennio scientifico (il laboratorio è di supporto al lab. “Galileo Galilei”). 
Strumentazione: sussidi audiovisivi didattici e strumenti del laboratorio “Galileo Galilei” che, all’occorrenza, vi vengono trasferiti.
Numero postazioni: 5 postazioni per gruppi di lavoro di circa 5 alunni, per un totale di 25.
Laboratorio di Fisica “Alessandro Cruto”
Utilizzo: si svolgono esperienze di laboratorio a gruppi (sezione tecnica). 
Strumentazione: materiale per l’esecuzione di esperienze di Fisica in gruppi.
Numero postazioni: 8 utilizzabili da 3 /4 studenti.Le attività del laboratorio di fisica (sezione tecnica)
 
 
            Laboratorio di Ottica “Giovanni Virginio Schiapparelli”

  • Utilizzo: esperimenti di ottica fisica e geometrica, che richiedono la realizzazione in un ambiente totalmente oscurabile.                                                       
  • Strumentazione: banchi ottici, camera oscura, lampade spettrali.
  • Numero postazioni: l’utilizzo del laboratorio è previsto per un solo gruppo di lavoro di circa 5 alunni.